Indignabo

REFERENTE

Cristina – [email protected]

QUANDO E DOVE

Tutti i giovedì alle ore 21 presso il Centro Poggeschi – via Guerrazzi, 14/e

Primo incontro di presentazione del servizio, 

martedì 11 ottobre 2016 ore 21,00

L’ATTIVITÀ

Tra il già e il non ancora…

Indignabo is a group inside Rete Loyola, which deals with political and legal issues in our society. Our work is based on three  main elements: to make oneself avaible for others, to pray and to develop a critical sense. First of all critical formation means to deepen themes that scandalize society. We think that the best way to achive this goal is to apply ourselves both a teorethical level, throug studying, and at a pratical one, by putting ourselves on use in the real world, giving a contribution to the concrete needs of society. In the last three years we have made ourselves avaible to the needs of the underage’s comunity of bologna’s penal court….isn’t it the best way to get in touch with juvanile daze? At the heart of our community lies a strong desire for a spiritual research: meeting the human being.

Dalla storia…

ll gruppo nasce da una parola, da un incontro con il Signore negli Esercizi Spirituali nella vita ordinaria. Il brano di Vangelo è in Marco e racconta dei discepoli alle porte di Gerusalemme, nella piccola Betfage. Gesù chiede ai discepoli di entrare in città: “là troverete un puledro, legato. Slegatelo e, se vi chiedereanno perchè fate questo, dite che il Signore ne ha bisogno ma lo restituirà.”
Nel ricordo di quell’incontro, in quel puledro, in quell’asinello, dopo aver sognato quello sguardo; IndignaBo vuole essere un cammino per portarci davanti a Lui e chiedergli: “Signore sono qui, da sempre sogno di incontrarti, non ho più paura di Te, sali su di me e entriamo insieme a Gerusalemme… Mostrami la via da seguire, non come io voglio ma come tu vuoi.” Quante persone, al lavoro, in famiglia, fra amici, per strada, vediamo “legate in città?”
IndignaBo vuole essere un cammino di preghiera, di apostolato sociale al servizio agli ultimi, di studio politico-sociale perchè ognuno di noi possa liberare i propri sogni e progetti e farsi discepolo per andare “in città” e dire a tutti che un mondo diverso è possibile! Vorremmo slegare e al tempo stesso chiedere al Signore la grazia di essere slegati e liberati nella nostra capacità di servire i fratelli, “impegnandoci affinchè la nostra società diventi sempre più umana e fraterna.”

Il gruppo si articola in tre poli fondamentali:

a) Ascolto della Parola e preghiera;
b) Studio e lettura di aggiornamenti sociali;
c) Servizio agli “ultimi”.